0773 17 40 743 | WhatsApp | In questo momento siamo aperti. Chiudiamo alle ore 12:45.

La ricettività a breve termine a Latina

  • 15 Febbraio 2022

A Latina c’è carenza di ricettività a breve termine, questo è assodato. E non si tratta di un problema limitato ai grandi eventi – che vengono ospitati di rado; ma anche qui, vedremo, si tratta del famoso cane che si morde la coda – quanto piuttosto di una questione che investe ormai la quotidianità.

Latina è città universitaria e quando i genitori dei ragazzi provenienti da tutta Italia li accompagnano o pianificano di venirli a trovare, spesso, non sanno dove andare a dormire. L’Icot è un ospedale ortopedico divenuto punto di riferimento a livello nazionale e i familiari dei lungodegenti, spesso, non sanno dove andare a dormire. L’indotto del settore chimico-farmaceutico non è da meno: dirigenti, consulenti, informatori e professionisti di altro genere, spesso, non sanno dove andare a dormire. Aziende agricole ed artigiane incontrano tecnici, rappresentanti di commercio, grossi clienti e, spesso, non sanno dove mandarli a dormire. I dati degli ultimi due anni ci dicono, inoltre, che si sta sviluppando un turismo di prossimità ed i turisti del weekend, spesso, non sanno dove andare a dormire. E’ bastato il Festival Internazionale del Circo – che pur essendo un grande evento è comunque un evento di nicchia – per mandare in tilt il sistema ricettivo della città: non si trovava un posto letto libero nel raggio di 20 km.

Torniamo un attimo sulla “questione grandi eventi”. Per poter ospitare grandi eventi, una città, oltre ad avere le infrastrutture (mi vengono in mente il palazzetto dello sport, lo stadio, un hotel con sale meeting per migliaia di persone o un teatro, solo per citarne qualcuna – ma questo è un discorso a parte), deve poter garantire anche un numero minimo di posti letto altrimenti, il grande evento, ce lo possiamo solo sognare. Succede che se non si organizzano grandi eventi non si investe sui posti letto ma se non si investe sui posti letto i grandi eventi non si possono organizzare… Il cane che si morde la coda.

Riusciamo a vedere un’opportunità in tutto questo? Quanti immobili sfitti, inutilizzati o sottoutilizzati ci sono a Latina? Anziché tenerli fermi e subirne il carico fiscale ed i costi di manutenzione, perché non reimmetterli nel mercato e dargli nuova vita?
Tu che stai pensando a come investire i tuoi soldi, perché non valuti di acquistare un immobile da adibire a questo uso? Oggi ci sono dei grossi incentivi anche per le ristrutturazioni (bonus 50%, bonus facciate 90%, bonus 110%) che oltre al vantaggio della rendita che l’immobile produrrà una volta immesso sul mercato delle locazioni, garantiscono anche un notevole vantaggio fiscale.

In prospettiva futura, ci sarà sempre più bisogno di intraprendenza e di iniziative che sappiano cogliere l’attimo. La nostra città, la città di Latina, possiede un grosso potenziale ancora inespresso, basterà attivarci per prendere il volo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Newsletter per conoscere le novità sul mercato immobiliare di Latina.

Social

Prendi un appuntamento

Piazzale Prampolini 38, Latina

Indicazioni stradali

In questo momento siamo aperti. Chiudiamo alle ore 12:45.

Latina Agenzia Immobiliare s.r.l. - P.IVA 02413020591 © Latina Agenzia Immobiliare. Diritti riservati. Privacy Policy. Credits by Arkimede Adv.